La Nostra Storia

La nostra storia parte nel 1994, quando l’artista Valeria Bonisoli e suo marito Raffaele Chiappini decidono di aprire un piccolo laboratorio artigianale dove i due insieme lavorano per creare oggetti di casa che diventino, in tutte le loro parti, opere di valore artistico.

Come tutte le buone idee nasce in un garage, che diventa poi lo scantinato di casa, il primo piccolo laboratorio, il primo capannone, fino agli attuali reparti di lavorazione e pittura. Nel 2002, infatti, Cartapietra opera la sua prima rivoluzione interna: cambia sede, si ingrandisce, si divide in reparti lavorativi con i propri responsabili e coordinatori. Si comincia cioè a costruire la base per cui, il progetto dei primi tempi, diventi una realtà solida capace di creare interesse e di sostenere la vita lavorativa di molte persone.
Forte di questi risultati, Cartapietra investe per creare qualcosa di unico nel suo genere, facendo leva sulla coesione del gruppo e sull’unicità dei prodotti.   Ora la sfida per noi, è fare in modo che sia l’azienda stessa a diventare Artista, evolvendosi, ma sempre mantenendo lo stile  riconoscibile ed emozionante che la caratterizza.
La nostra azienda, le persone, la storia, e anche la filosofia di Cartapietra, non sono altro che parte della medesima volontà: fare in modo che le persone non debbano uscire di casa per trovare l’arte, ma che essa possa entrare nella loro vita e nella loro casa in modo da poterne godere tutti i giorni.